#WeArePontinia con Nadia Bordon indecisa tra pizza e asado ma con la nonna sempre nel cuore

PONTINIA – Esperienza e tanti sogni da realizzare sul campo di pallamano, ma il nostro #WeArePontinia ci aiuta a scoprire le giocatrici soprattutto fuori dal campo. Il viaggio continua e passa da una giocatrice all’altra aprendo il diario dei desideri più o meno segreti, quelli che si possono raccontare insomma. Siamo già alla quarta puntata del progetto #WeArePontinia che sta suscitando tanta curiosità e apprezzamenti: la protagonista questa volta è Nadia Bordon, vediamo cosa ha risposto alla lista di domande che le abbiamo presentato:

– film preferito: El Cuerpo, film del 2012 diretto da Oriol Paulo e interpretato da Belén Rueda: l’ispettore Jaime Peña in breve tempo scopre che il cadavere di una donna, Mayka Villaverde Freire, morta di recente, è scomparso e così decide quindi di rivolgersi al vedovo. Le pagine della nostra vita, film del 2004 diretto da Nick Cassavetes e tratto dall’omonimo romanzo di Nicholas Sparks: in una casa di riposo dei nostri giorni, l’anziano Duke legge a una paziente il diario di una storia d’amore
– serie tv : Sorjonen, che vede protagonista l’ispettore di polizia Kari Sorjonen, uno dei più importanti ufficiali della National Bureau of Investigation in Finlandia. Dopo che sua moglie viene colpita da un terribile cancro al cervello, l’uomo decide di lasciare il dipartimento nazionale per diventare il capo di polizia della cittadina di Lappeenranta ma, credendo di godere un po’ di serenità nella cittadina al confine con la Russia, in realtà Sorjonen si ritrova impegnato a risolvere numerosi crimini misteriosi. Dark, serie tv conosciuta anche come I segreti di Winden, è una serie televisiva tedesca del 2017 di genere fantascientifico.

– libro: La sombra del viento (L’ombra del vento), romanzo del 2001 dell’autore spagnolo Carlos Ruiz Zafón. Daniel, che è anche la principale voce narrante del romanzo, si sveglia all’alba del suo undicesimo compleanno angosciato perché non ricorda più il volto della madre, deceduta alla fine della guerra civile a causa del colera. La stessa mattina, il padre lo porta nel Cimitero dei Libri Dimenticati: una labirintica e gigantesca biblioteca, nella quale vengono conservati migliaia di volumi sottratti all’oblio.
– musica preferita (canzone): amo la musica in generale! Tranne la techno
– con chi ti trovi meglio nella squadra: Siamo una squadra molto unita quindi sempre usciamo insieme ed é difficile scegliere. Ma sennò Selene, con quale mi trovo benissimo e non può mancare di stare in stanza insieme durante le trasferte
– giocatrice che ti piace a livello mondiale: Lunde portiere della Norvegia!
– numero preferito: Adesso nessuno, ma era il 16 tanti anni fa.
– colore preferito: verde
– hai tatuaggi? Si, ho il soprannome di mia nonna. É mancata nel 2018 ed è stato il mio omaggio a lei
– portafortuna? Provo a non crederci molto ma sempre prima di uscire di casa mi metto il profumo di mia nonna e mi sento sicura.
– cosa non manca mai nella borsa? In trasferta porto i giochi da tavola.
– piatto preferito? La pizza, mentre l’asado se mi trovo in argentina
– se potessi viaggiare liberamente in quale nazione andresti?Liberamente mi piacerebbe viaggiare per l’Italia, altrimenti conoscere Argentina di nord a sud

(Fontana di Trevi, un posto magico tra le mille attrazioni di Roma e del Lazio, fonte turismoroma.it)

Giuseppe Baratta
Ufficio stampa Cassa Rurale Pontinia
Pallamano Femminile serie A Beretta
phone +39 335 8334331
me@giuseppebaratta.it
comunicazionepallamanopontinia@gmail.com
Twitter/Instagram @giuseppebaratta
www.giuseppebaratta.it

HC Cassa Rurale Pontinia
Pallamano Femminile serie A Beretta www.pallamanopontinia.it
PALASPORT MARICA BIANCHI Via Aldo Moro – 04014 Pontinia