Sfida al vertice della serie A Beretta femminile. Domani (sabato, alle 17:00) l’HC Cassa Rurale Pontinia riceve il Mestrino. Nasta: «Per noi sarà come la finale di Coppa dei Campioni»

(Alessandra Bassanese, uno dei punti di forza dell’HC Cassa Rurale Pontinia

foto di Sabrina Rossi)

PONTINIA – «Per noi questa partita sarà come la finale di Coppa dei Campioni». Coach Giovanni Nasta non ha mezzi termini e va dritto al punto per presentare la partita di domani (sabato, alle 17:00) tra HC Cassa Rurale Pontinia e Mestrino: il match mette di fronte le due attuali prime della classe della serie A Beretta femminile, il massimo campionato nazionale di pallamano. «Dobbiamo capire quanto valiamo e una sfida come questa, che sarà durissima per noi, può essere l’occasione giusta per darci la reale dimensione della nostra squadra anche perché, tra le altre cose, nella passata stagione contro il Mestrino abbiamo sempre subìto – chiarisce Nasta che lavora gomito a gomito con coach Matteo Bellotti, giovane ed emergente allenatore della formazione di Pontina che sta continuando un importante percorso di crescita che sta dando già frutti importanti – Affronteremo una squadra molto ben organizzata che negli ultimi campionati s’è sempre costantemente confermata tra le prime quattro, una formazione piuttosto giovane ma con un’esperienza da vendere anche perché gli elementi che la compongono hanno vinto tantissimo a livello giovanile. Non dobbiamo dimenticare il fatto che possono anche contare sul contributo della cubana Marquez».

L’HC Cassa Rurale Pontinia arriva da due pareggi, contro il Salerno e contro l’Erice, che hanno rallentato notevolmente la sua corsa dopo le tre vittorie consecutive: se da un lato è vero che la serie positiva continua ormai da cinque giornate è anche vero che gli ultimi due pareggi il Pontinia li ha subiti in rimonta da parte degli avversari e questo è un dato che è ben presente sulla scrivania degli allenatori Nasta e Bellotti. Il Pontinia può contare su due giocatrici attualmente nella Top 20 dei marcatori del massimo campionato: la top-scorer della squadra è Luisella Podda, nona in classifica generale con 28 gol, mentre la seconda giocatrice tra le magnifiche 20 è Bianca Barbosu (22 gol), sono loro le due giovanissime giocatrici che si stanno caricando sulle spalle la fase offensiva della squadra, almeno finora.

«Sono molto felice per il fatto che il nostro territorio si stia sempre più identificando in noi, nel nostro progetto e nella nostra squadra, questo è un passaggio molto importante e colgo l’occasione per ringraziare tutti, compreso il pubblico che ci spinge sempre tantissimo – chiarisce il presidente Mauro Bianchi – Per quanto riguarda il rendimento sul campo ci sono sicuramente cose molto positive, che sono sotto gli occhi di tutti, e alcune cose che vanno analizzate in maniera più dettagliata da parte dello staff tecnico. Nel mondo del lavoro come in quello dello sport siamo sempre tutti sotto esame».

Per accedere al palazzetto basterà inviare un’email a palazzettopontinia@gmail.com indicando nome e cognome. L’ingresso è gratuito con green-pass e mascherina su naso e bocca. Chi non riuscirà ad accedere all’impianto potrà seguire il big match sulla piattaforma elevensports.it dove verrà trasmesso in diretta streaming.

(nella foto Eleonora Colloredo in azione, foto di Sabrina Rossi, citare la fonte delle foto)


Giuseppe Baratta
Ufficio stampa Cassa Rurale Pontinia
Pallamano Femminile serie A Beretta
phone +39 335 8334331
me@giuseppebaratta.it
comunicazionepallamanopontinia@gmail.com
Twitter/Instagram @giuseppebaratta
www.giuseppebaratta.it
HC Cassa Rurale Pontinia
Pallamano Femminile serie A Beretta www.pallamanopontinia.it
PALASPORT MARICA BIANCHI Via Aldo Moro – 04014 Pontinia