L’HC Cassa Rurale Pontinia torna da Erice con un pareggio, arrivato ancora una volta nel finale di partita dopo un vantaggio importante. Bianchi: «Partita difficile ma non siamo stati capaci di chiuderla»

PONTINIA – L’HC Cassa Rurale Pontinia torna con un pareggio (23-23) nella complicata trasferta siciliana nella tana dell’Erice nel match valido per la quinta giornata della serie A Beretta femminile, il massimo campionato nazionale di pallamano. La formazione guidata dai coach Nasta e Bellotti ha dominato la partita dall’inizio alla fine, arrivando anche a vantaggi molto importanti (+4), salvo poi essere rimontata nei momenti finali proprio com’era accaduto nella sfida contro il Salerno. Alla luce di questo risultato il Pontinia aggancia temporaneamente la vetta della classifica, in attesa delle partite ancora da giocare (Mezzocorona – Brixen Südtirol e Jomi Salerno – Alì-Best Espresso Mestrino, in programma rispettivamente il 2 e il 3 novembre prossimi). Per il Pontinia si tratta del quinto risultato utile consecutivo dall’inizio del campionato.

«È stata una partita difficile contro un avversario molto forte, dispiace per il risultato finale perché sapevamo della difficoltà del match e considerando che siamo stati in vantaggio per quasi tutta la partita, alla fine non siamo riusciti a mantenere la giusta incisività per chiuderla – spiega il presidente Mauro Bianchi – Faccio i complimenti comunque a tutta la squadra, adesso dobbiamo subito tornare a lavorare per cercare di migliorarci ancora e superare noi stessi. Non è nostra abitudine lamentarci delle decisioni arbitrali, accettiamo con la massima serenità il risultato del campo e lo abbiamo dimostrato finora, ma tanti sono a mio avviso gli episodi da rivedere. Infine ci tengo a fare un ringraziamento pubblico e speciale a tutta la società di Erice, sempre molto ospitale con noi ogni volta che veniamo nella bellissima Sicilia». Poi il presidente sposta l’attenzione sulla prossima partita, ancora molto complicata, contro il Mestrino. «Sabato ci aspetta un’altra partita importantissima contro una squadra che in questo momento si trova prima in classifica a punteggio pieno – conclude Bianchi – contro il Mestrino abbiamo bisogno della massima concentrazione e del giusto atteggiamento. Sarà fondamentale tutto il calore e il supporto del nostro pubblico che per noi è diventato l’ottavo giocatore in campo».

Proprio come contro i campioni d’Italia del Salerno, anche a Erice la sfida termina con un pareggio (23-23 e 11-14 alla fine del primo tempo), con la squadra pontina che, ancora una volta, non riesce a concretizzare il possesso del possibile punto decisivo nei secondi finali.
«Nel finale di partita è mancata la lucidità, nel time-out avevamo chiesto di concludere in un determinato modo ma non siamo riusciti a mettere in pratica quello che avevamo provato e chi doveva dare esperienza non è riuscito a farlo e siamo stati confusionari: doveva essere abbastanza chiaro come concludere con la superiorità e non siamo riusciti anche se c’è da dire che c’era un avversario che non ce lo ha consentito e quindi complimenti anche a Erice e a chi le ha guidate» ha chiarito il coach Giovanni Nasta a fine partita.

Nel finale le siciliane riescono a rimontare uno svantaggio di quattro reti: dal 23-19 al 23-23, con un break di quattro reti che nelle sue ultime due segnature porta la firma di Domenica Satta, l’ultima arrivata grazie a una deviazione decisiva e sicuramente non fortunata per il Pontinia. Il terzino ex Nuoro, con nove reti totalizzate, è stata la miglior marcatrice del match.

AC LIFE STYLE ERICE – HC CASSA RURALE PONTINIA 23-23 (11-14 p.t.)
AC LIFE STYLE ERICE: Colombo 1, Di Lisciandro, Yudica 2, Coppola 7, Basolu, Cozzi, Filindeu, Gugic, Brkic, Benincasa 3, Losio, Ravasz 1, Podariu, Priolo, Felet, Satta 9. All. Gonzalez Gutierrez
HC CASSA RURALE PONTINIA: Ramazzotti, Di Giugno, Podda 7, Squizziato 3, Di Prisco, Conte 2, Colloredo 2, Bianchi, Davoli, Rueda 1, Bassanese 4, Panayotova, Barbosu 2, Mrkikj 2. All. Nasta – Bellotti
Arbitri: Di Domenico e Fornasier

La classifica aggiornata della Serie A Beretta femminile:
Alì-Best Espresso Mestrino 8 pti*, Brixen Südtirol 8*, Cassa Rurale Pontinia 8, Jomi Salerno 7*, Casalgrande Padana 6, AC Life Style Erice 6, Cassano Magnago 4, Cellini Padova 3, Mezzocorona 2*, Guerriere Malo 2, Leno 2, Ariosto Ferrara.  *una partita in meno


Giuseppe Baratta
Ufficio stampa Cassa Rurale Pontinia
Pallamano Femminile serie A Beretta
phone +39 335 8334331
me@giuseppebaratta.it
comunicazionepallamanopontinia@gmail.com
Twitter/Instagram @giuseppebaratta
www.giuseppebaratta.it
HC Cassa Rurale Pontinia
Pallamano Femminile serie A Beretta www.pallamanopontinia.it
PALASPORT MARICA BIANCHI Via Aldo Moro – 04014 Pontinia